“Da Baj a Ziveri. Gli artisti della Collezione Sanguineti”

“Da Baj a Ziveri. Gli artisti della Collezione Sanguineti”

Mostra

Data e ora

8 Luglio 2024 - 6 Gennaio 2025

Luogo

Palazzone
via dei Seminari, Biella

Partner

Dall’8 luglio fino al 6 gennaio, presso il Palazzone di Biella, sarà possibile visitare la mostra “Da Baj a Ziveri. Gli artisti della Collezione Sanguineti”, un progetto realizzato dalla Direzione Artistica di Banca Patrimoni Sella & C. in collaborazione con il Centro Studi Interuniversitario Edoardo Sanguineti e il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Torino.

L’evento si inserisce nell’ambito delle attività culturali del Palazzone, sede biellese della Banca che dopo aver aperto i suoi spazi espositivi esterni nel 2022 in occasione dei 250 anni della fondazione della Diocesi di Biella, apre ora al pubblico anche gli spazi interni al piano terra dello storico edificio.

Le opere sono state selezionate dalla collezione personale di Edoardo Sanguineti, uno dei maggiori intellettuali e poeti del secondo Novecento italiano, e offrono al visitatore la possibilità di conoscere e scoprire i rapporti di amicizia e le collaborazioni del poeta con gli artisti a lui contemporanei, tra cui Enrico Baj, Albino Galvano, Emanuele Luzzati, Ugo Nespolo, Mario Persico, Carol Rama, fino a Emilio Vedova e Guido Ziveri.

Il fatto che le opere siano state disposte in ordine alfabetico non è un caso: è infatti un richiamo all’opera poetica l’Alfabeto apocalittico di Sanguineti, pubblicata nel 1982 con le illustrazioni di Enrico Baj. Sanguineti e i suoi colleghi hanno vissuto durante gli anni ’50 e ’60, periodo florido sotto un punto di vista culturale e che ha determinato la nascita delle avanguardie. In questo senso la mostra crea l’occasione per ravvisare analogie e differenze tra i vari artisti e per approfondire tutti i linguaggi espressivi che li hanno caratterizzati. 

Ognuna delle quattro sale espositive, accanto alle opere e in dialogo con queste, presenta citazioni tratte da riflessioni, articoli o poesie di Sanguineti.

La mostra è una narrazione composta da codici diversi, tutti efficaci e necessari: arte figurativa, materiali e stili eterogenei, parola scritta e sculture, in nome di quell’assemblage caro ai maestri dell’avanguardia e a Sanguineti stesso.

Fino al 6 gennaio 2025, previa prenotazione all’indirizzo email: [email protected]

Data e ora

8 Luglio 2024 - 6 Gennaio 2025

Luogo

Palazzone
via dei Seminari, Biella

Partner

Ecco dove si trova