Educazione finanziaria e inclusione, due settimane per conoscere i vincitori del Premio “Finanza per il sociale”

Educazione finanziaria e inclusione, due settimane per conoscere i vincitori del Premio “Finanza per il sociale”

20 Febbraio 2024

L’iniziativa ABI-FEDUF-FIABA, giunta alla VII edizione, premia l’impegno dei giovani giornalisti nel raccontare l’importanza della cultura finanziaria e al risparmio come motore dello sviluppo economico e sociale di cittadini, imprese e territori.

Il prossimo 6 marzo a Milano, all’interno dell’evento D&I in Finance – l’appuntamento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi che riunisce la comunità finanziaria per affrontare i temi della diversità, dell’inclusione e dell’accessibilità in banca – saranno annunciati i vincitori del premio “Finanza per il sociale”, nato per valorizzare il giornalismo promotore di cultura finanziaria.                                                                  

L’iniziativa è promossa dall’ABI insieme a FEDUF (Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, nata su iniziativa della stessa ABI) e FIABA Ets, con il patrocinio del CNOG, il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Questa edizione inoltre vede la collaborazione in qualità di partner di Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), CeRP-Fondazione Collegio Carlo Alberto e Fondazione Sodalitas.                                                                                                                                  
Il Premio “Finanza per il Sociale”, giunto quest’anno alla settima edizione, prevede l’assegnazione di un riconoscimento economico ed è destinato a giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo o master riconosciuti dall’Ordine dei giornalisti, di età inferiore ai 35 anni. Punta inoltre a coinvolgere i giornalisti over 35 tramite la possibilità di assegnare menzioni speciali. Media partner dell’iniziativa sono Avvenire con l’inserto L’Economia civile e Bancaforte.

“La cultura finanziaria per lo sviluppo economico e sociale, storie di diversità e convivenza”, questo il tema proposto quest’anno. Il riconoscimento andrà all’elaborato o al servizio televisivo che meglio farà emergere in che modo l’educazione finanziaria e al risparmio può supportare lo sviluppo economico e sociale di cittadini, imprese e territori, promuovendo convivenza e inclusione nel rispetto delle diversità. Sono inoltre previste menzioni speciali per gli elaborati più meritevoli.                                           

Il premio rientra nell’ambito dell’impegno pluriennale del mondo bancario sui temi dell’inclusione finanziaria e sociale, anche attraverso lo strumento dell’educazione finanziaria e al risparmio.

La scorsa edizione è stata vinta da Alberto Battaglia con l’articolo “La rinascita sulla propria pelle”. Clicca qui per la registrazione dell’evento di premiazione.

Leggi altre news simili

I maestri dell’impressionismo in un’imperdibile mostra a Milano

I maestri dell’impressionismo in un’imperdibile mostra a Milano

17 Aprile 2024
L’incanto della conoscenza di un altro Ulisse

L’incanto della conoscenza di un altro Ulisse

15 Aprile 2024
I divi piangono lacrime lucenti

I divi piangono lacrime lucenti

9 Aprile 2024